Event Single

Event Info:

  • 16 gen 2019
  • 16.00
  • Napoli, via Brun 1

Aperte le iscrizioni al laboratorio di Economia domestica di Casa CIDIS

 

Ordinare, pulire, pianificare gli spazi e le cose da fare, conservare gli alimenti, gestire gli aspetti amministrativi e ridurre gli sprechi sia alimentari che economici: tutto questo e tanto altro sarà al centro del Laboratorio di Economia domestica che inizierà a Casa Cidis il 16 gennaio alle ore 15:00. Il corso, organizzato da Cidis Onlus, è rivolto ai minori stranieri non accompagnati e a tutti i giovani che vogliono imparare ad organizzare la propria casa. Per iscriversi è necessario contattare i numeri 0815571218 e 0815549531 oppure inviare una e-mail all’indirizzo napoli@cidisonlus.org. La partecipazione è completamente gratuita.

 

Il laboratorio è articolato in 13 incontri e prevede alcune uscite di gruppo in cui i partecipanti si cimenteranno in azioni quotidiane come fare la spesa, imparando a distinguere prodotti freschi e di qualità oppure semplicemente a gestire il proprio budget in base alle proprie esigenze. Tutte azioni apparentemente scontate, ma che rappresentano la base della nostra vita quotidiana e risultano fondamentali per un processo di integrazione. Infatti il percorso rientra nelle attività previste dal progetto Giovani Campani, che promuove servizi ed attività volte a favorire la socializzazione e il miglioramento delle competenze per l’inserimento sociale dei minori non accompagnati.

 

Il corso sarà suddiviso in tre fasi:

1) Impariamo ad ottimizzare gli spazi e il nostro tempo, divertendoci realizzando ricette naturali per pulire casa, rispettando noi stessi e l’ambiente.
2) Conservare gli alimenti per impedire sprechi. Impariamo in modo corretto la conservazione ed evitare, così, ospiti indesiderati nella dispensa. Come fare la spesa.
3) La casa è il nostro luogo, il luogo dove rifugiarci e ricaricare le energie. Impariamo a riciclare per dare nuova vita a vecchi oggetti, scegliamo con cura le piante per eliminare l’elettrosmog dei dispositivi e quelle che riducono lo stress, ad ogni ambiente la sua pianta e il suo colore per vivere i momenti di relax in un ambiente caldo e confortevole.

Per saperne di più Stranieriincampania ha contattato Ida Esposito che terrà il laboratorio.

Ciao Ida, puoi spiegarci come nasce l’idea di questo laboratorio?

Il laboratorio nasce per rispondere a quelle che sono le esigenze dei minori stranieri non accompagnati, perché ci siamo resi conto che, anche quelli che vivono in strutture di accoglienza, incontrano molte difficoltà nella gestione della casa. Per esempio c’era un ragazzo che impostava una lavatrice di tre ore per una maglia e un paio di calzini, oppure c’era chi utilizzava il bagnoschiuma per lavare il pavimento. Fare le scelte giuste in casa aiuta ad ottimizzare le risorse e risparmiare. Molti giovani non si rendono conto degli sprechi di energia elettrica, dovuta all’uso degli elettrodomestici, finché non sono loro a pagare le bollette.

In quali attività si cimenteranno i partecipanti?

Il laboratorio fornirà informazioni utili su quelli che sono gli aspetti pratici, ho pensato anche di spiegare loro delle ricette naturali, per esempio con il bicarbonato o il limone per togliere le macchie o disinfettare, con un impatto zero sull’ambiente. In più ci saranno incontri esterni, come al mercato, dove gli spiegheremo come scegliere la frutta e la verdura per evitare gli sprechi, come si conserveranno gli alimenti per evitare la proliferazione di batteri o semplicemente come scegliere il pesce e capire quando è fresco o meno. Poi ho pensato anche di spiegare quali sono le piante giuste da mettere in appartamento, sia per aiutarli a creare un ambiente più familiare e caldo, sia perché ci sono delle piante che fanno bene alla nostra salute, come la lingua di suocera che posizionata in camera da letto rilascia ossigeno durante la notte. Inoltre coltiveremo delle piantine aromatiche d’appartamento, in modo che possano tenerle in casa per purificare l’ambiente e che possono essere utilizzate anche per cucinare. Altro tema sarà la gestione del budget che hanno a disposizione per fare la spesa riducendo gli sprechi. L’economia domestica era una materia che prima si insegnava nelle scuole e dovremmo studiarla un po’ tutti.

DOVE

Casa Cidis, via stefano Brun 1, Napoli

QUANDO

Primo incontro giovedì 16 gennaio, dalle ore 15:00 alle ore 18:00

MAGGIORI INFO

Tel. 081/5571218 – 081/5549531

mail. napoli@cidisonlus.org