Yalla

YALLA è il servizio di mediazione culturale della Regione Campania, rivolto sia agli stranieri che ai servizi pubblici del territorio, attivo nel triennio 2012-2014.


Perché YALLA?

Nella regione Campania l’immigrazione è una dimensione ormai consolidata della struttura sociale e gli stranieri residenti, in costante aumento, sono una risorsa sia in termini sociali che economici. L’integrazione socio culturale di una parte tanto rilevante della società non può essere trascurata o lasciata al caso, ma anzi necessita di interventi di governance che facilitino i processi di inclusione e la costruzione di una collettività coesa. Non si tratta solo di rispondere alle esigenze dei cittadini immigrati, ma di costruire percorsi di fruizione dei diritti e di interazione positiva con la popolazione campana che consentano di stabilire un giusto equilibrio tra coesione sociale e diversità culturali.


Gli obiettivi

La finalità di YALLA è contribuire al successo dei percorsi di integrazione della popolazione immigrata residente in Campania ed in particolare:

  • Promuovere le pari opportunità di accesso al sistema di tutela e garanzie dei diritti di cittadinanza
  • Sostenere e rafforzare il sistema dei servizi locali innalzando la loro capacità di risposta ai bisogni del territorio.
  • Promuovere il dialogo interculturale, in un’ottica di reciproco riconoscimento e rispetto.


I servizi offerti

YALLA offre servizi su diversi livelli, dedicati sia agli utenti stranieri sia ai servizi territoriali regionali sia alla cittadinanza campana.

  • Agenzia di mediazione culturale attiva su tutte le Province a disposizione dei servizi pubblici, Enti ed Organismi del territorio, che mette a disposizione un team di mediatori che assicurano interventi di facilitazione linguistica e culturale a chiamata.
  • Consulenza per i servizi territoriali a cura di esperti in materia di diritto dell’immigrazione. Il servizio è dedicato agli operatori dei servizi pubblici (ASL, anagrafe, scuole etc.) che si devono confrontare con la normativa sull’immigrazione ed hanno bisogno di informazioni ed orientamento specifici.
  • Corsi di aggiornamento per i dipendenti dei servizi pubblici per offrire strumenti pratici per rispondere alle richieste dell’utenza straniera, gestire la comunicazione interculturale, conoscere le normative e le prassi sull’immigrazione.
  • Centri servizi per gli immigrati sparsi in 13 Comuni su tutta la Regione, garantiscono un punto di riferimento per gli stranieri che necessitano di consulenze per la richiesta e il rinnovo del Permesso di soggiorno, aiuto nel cercare un impiego, corsi di italiano, orientamento e accompagnamento ai servizi (ASL, CTP, scuola, anagrafe…), sostegno alla ricerca della casa, mediazione linguistico – culturale, assistenza per rifugiati e richiedenti asilo.

Ed inoltre: formazione per mediatori culturali, percorsi di cittadinanza attiva, sensibilizzazione e animazione territoriale, incontri e dibattiti, comunicazione sociale, servizio carceri e servizi di prossimità per fasce disagiate, ricerca ed analisi.


Il partenariato

YALLA è una iniziativa finanziata dalla Regione Campania – POR Campania FSE 2007/2013, realizzata dall’ATI con Cidis Onlus (capofila) e Gesco.

Download PDF Scarica, apri e stampa la pagina in PDF