Con YALLA scende in piazza la Campania che ci piace

News 21 set 2015

Il 25, 26 e 27 settembre nel cuore di Napoli, a Piazza Dante, si festeggia la multiculturalità con Yallafest, una festa di piazza che vuole riprendersi gli spazi comuni e metterli a disposizione dei cittadini per tre serate di arte, dibattiti, teatro e musica, all’insegna di un mondo senza più frontiere.

Per tre anni il progetto YALLA della Regione Campania ha lavorato per assicurare servizi di mediazione interculturale presso tutti gli uffici pubblici, ha creato centri di informazione e sportelli di supporto per la popolazione immigrata e non, corsi di formazione per i migranti e per gli operatori pubblici, seminari e momenti di condivisione con la cittadinanza. In questi anni, la Campania che abbiamo conosciuto è la Campania che ci piace, quella con una storia centenaria di accoglienza, quella che da sempre è un crocevia di culture differenti che ne costituiscono la reale ricchezza. Grazie a YALLA ci è stato possibile conoscere ancora più da vicino i mille volti di questa terra, e ora vogliamo celebrarli insieme a tutti voi: la nostra festa è la festa di tutti, all’insegna dello stare insieme e del senso di comunità e al di là delle differenze sociali, culturali e di nazionalità.

A condividere la piazza con noi ci saranno moltissimi artisti, partenopei e non, che si esibiranno su YALLA PALCO durante tutte e tre le serate. Per l’occasione Piazza Dante sarà allestita con tante aree tematiche differenti: YALLA MOVIES, con documentari, fotografie e lungometraggi sul tema della multiculturalità e dell’integrazione; YALLA BOOKS, in collaborazione con Feltrinelli, con una piccola libreria dell’intercultura; YALLA FOOD, dove la chef Marcella Tagliaferri in collaborazione con l’impresa sociale “La Kumpania” esplorerà le possibili contaminazioni tra la cucina tradizionale campana e le cucine delle più grandi comunità di migranti in Campania; YALLA KIDS, dove sarà possibile esplorare giochi tradizionali di diverse aree geografiche; YALLA ART, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Napoli, che ospiterà l’installazione interattiva di arte partecipata Habitat, una grande casa da costruire pezzo per pezzo con la partecipazione di tutti e con materiali eterogenei coordinata dal Prof. Rino Squillante; e infine l’area #YALLA, con due stand, uno in cui verranno messe in mostra le attività del servizio regionale di mediazione culturale e uno dove si raccoglieranno i feedback dei cittadini.

Yallafest sarà uno spazio poroso e permeabile, caleidoscopico e aperto alle contaminazioni. Un crocevia di persone differenti che, condividendo gli stessi spazi, tesseranno la sintassi delle loro relazioni, le strategie del loro agire comune e costruiranno insieme la trama della Campania che ci piace. Venite a costruirla con noi!

Programma:

Venerdì 25 Settembre dalle 17:00 alle 00.30

|YALLA BOOKS| Piccola Libreria dell’Intercultura permanente.

Appuntamenti:

  • ore 17.00 Scritture migranti. Nuovi sguardi fra i territori e la rete. Incontro con le bloggers Djarah Akan e Elvira Ricotta Adamo
  • ore 20.30 Presentazione del documentario I’m Festival con gli autori Mario Vezza e Alessio Perisano dell’Ass.ne Fourmile

|YALLA MOVIES| documentari, corti, mostre fotografiche sul contrasto alle discriminazioni

  • Documentario Migradoc
  • Mostra Fotografica Permanenze
  • Cortometraggi Il razzismo è una brutta storia

|YALLA FOOD| con La Kumpania – “CHIKÙ” e la chef Marcella Tagliaferri

  • Ore 18:30 Aperitivo – La Campania incontra i Balcani
  • Ore 20:00 Dimostrazione culinaria di Marcella Tagliaferri
  • Ore 20:30 Cena multietnica

|YALLA ART|

  • Installazione partecipativa HABITAT a cura di Jessica Altieri, Miriam Altomonte, Martina Paolo, Vito Polito, Vienna Ruocco e Maria Vittoria Rossi

|YALLA KIDS|

  • Un colore, tanti colori attività creativa di disegno e colore sul tema dell’intercultura
  • Creazioni dal Mondo laboratorio manuale di costruzione di giochi dal mondo
  • Lavoriamo l’argilla laboratorio di ceramica interculturale
  • Intercultura in gioco giochi di gruppo sulla convivenza e il dialogo tra i popoli

Appuntamenti:

  • Ore 17:30 Benvenuti in… Ucraina! giochi di gruppo dalla tradizione ucraina
  • Ore 19:00 Benvenuti in… Africa! suoni e racconti della cultura senegalese

|YALLA PALCO|dalle 21.00 sul palco di Yalla

SABATO 26 SETTEMBRE dalle 17:00 alle 00:30

Ore 17:00 Dibattito Pubblico L’invasione che non c’è. Accogliere oltre l’emergenzaIntervengono:

  • Fulvio Vassallo Paleologo – titolare della cattedra di Diritti Umani presso l’Università di Palermo
  • Maria Teresa Terreri – Cidis Onlus
  • Mario Morcone – capo dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione
  • Salvatore Strozza – docente presso L’Università degli Studi di Napoli “Federico II”
  • Andrea Morniroli – Dedalus
  • Elvira Ricotta Adamo – associazione “Questa è Roma” contro le discriminazioni
  • Pasquale Granata – direttore ANCI Campania
  • Louis Benjamin Ndong – attivista antirazzista
  • Luigi De Magistris – Sindaco di Napoli

|YALLA BOOKS|Piccola Libreria dell’Intercultura permanente.

Appuntamenti:

  • Ore 19:00 Gioco didattico per apprendere l’Italiano Oltre la Parola

|YALLA MOVIES| documentari, corti, mostre fotografiche sul contrasto alle discriminazioni

  • Documentario Migradoc
  • Mostra Fotografica Permanenze
  • Cortometraggi Il razzismo è una brutta storia

|YALLA FOOD| con La Kumpania – “CHIKÙ” e la chef Marcella Tagliaferri

  • Ore 18.30 Aperitivo – La Campania incontra il Medio Oriente
  • Ore 20:00 Dimostrazione culinaria di Marcella Tagliaferri
  • Ore 20:30 Cena multietnica

|YALLA ART|

  • Installazione partecipativa HABITAT a cura di Jessica Altieri, Miriam Altomonte, Martina Paolo, Vito Polito, Vienna Ruocco e Maria Vittoria Rossi

|YALLA KIDS|

  • Un colore, tanti colori attività creativa di disegno e colore sul tema dell’intercultura
  • Creazioni dal Mondo laboratorio manuale di costruzione di giochi dal mondo
  • Lavoriamo l’argilla laboratorio di ceramica interculturale
  • Intercultura in gioco giochi di gruppo sulla convivenza e il dialogo tra i popoli

Appuntamenti:

  • Ore 17:30 Benvenuti in… Albania! giochi di gruppo della tradizione albanese

|YALLA PALCO|dalle 22.30 sul palco di Yalla

DOMENICA 27 SETTEMBRE dalle 10:30 alle 00:30

|YALLA BOOKS|Piccola Libreria dell’Intercultura permanente.

Appuntamenti:

  • Ore 12:00 Presentazione della raccolta di poesie Aurora del Rinascere di Gladys Basagoitia
  • Ore 17:30 Gioco didattico per apprendere l’italiano Oltre La Parola
  • Ore 19:30 Presentazione del libro La letteratura Tamil a Napoli di Alessio Arena, intervengono il Prof. Francesco Durante e la scrittrice Antonella Cilento

|YALLA MOVIES| documentari, corti, mostre fotografiche sul contrasto alle discriminazioni

  • Cortometraggi Il razzismo è una brutta storia
  • Mostra Fotografica Permanenze

Appuntamenti:

  • Ore 17.00 presentazione del documentario Migradoc

|YALLA FOOD| a partire dalle 17 con La Kumpania – “CHIKÙ” e la chef Marcella Tagliaferri

  • Merenda - La Campania incontra l’Oriente
  • Ore 20:00 Dimostrazione culinaria di Marcella Tagliaferri

|YALLA ART|

  • Installazione partecipativa HABITAT a cura di Jessica Altieri, Miriam Altomonte, Martina Paolo, Vito Polito, Vienna Ruocco e Maria Vittoria Rossi

|YALLA KIDS|

  • Un colore, tanti colori attività creativa di disegno e colore sul tema dell’intercultura
  • Creazioni dal Mondo laboratorio manuale di costruzione di giochi dal mondo
  • Lavoriamo l’argilla laboratorio di ceramica interculturale
  • Proponi un gioco tanti materiali al servizio del pubblico della festa
  • Ludobus Artingioco attvità ludiche con giochi in legno
  • Intercultura in gioco giochi di gruppo sulla convivenza e il dialogo tra i popoli

Appuntamenti:

  • Ore 12:00 Benvenuti in… Cina! spettacolo di danza cinese ‘Fiore di Jasmine’
  • Ore 15:00 Benvenuti in… Messico! giochi di gruppo della tradizione messicana
  • Ore 16:00 Benvenuti in… Cina! laboratorio di costruzione di ventagli della tradizione cinese
  • Ore 17:30 Benvenuti in… Africa! seminario di danza senegalese e burkinabè

|YALLA PALCO| dalle 21:00 sul palco di Yalla

Download PDF Scarica, apri e stampa la pagina in PDF

← 3 Ottobre giornata nazionale dell'accoglienza e della memoria Nuovi corsi di italiano gratuiti a Napoli →

Commenta come utente social