Open Arms a Napoli. Fino al 21 giugno sarà possibile visitarla

Open Arms a Napoli. Fino al 21 giugno sarà possibile visitarla

 

E’ attraccata venerdì scorso e resterà a Napoli fino al 21 giugno la nave della Ong spagnola Open Arms impegnata da mesi nel salvataggio in mare dei migranti che tentano di raggiungere le coste europee.

La presenza al porto di Napoli proprio in questi giorni non è casuale, coincidendo con le celebrazioni della Giornata Mondiale del Rifugiato del 20 giugno.

L’organizzazione non governativa, impegnata in questo 2019 nel suo tour di sensibilizzazione “Tra terra e mare”  per consolidare una vasta rete di sostenitori nel nostro paese, ha accettato l’invito del sindaco di Napoli Luigi De Magistris che ha voluto così rimarcare il suo sostegno ai salvataggi in mare da parte delle Ong.

Insieme all’equipaggio della nave, agli operatori, a scrittori, giornalisti e attori sarà possibile visitare l’imbarcazione che ha salvato migliaia di migranti, ascoltare i racconti di quanti quotidianamente impegnati nel salvare vite umane, partecipare a dibattiti e presentazioni di libri. Tra gli ospiti: Marco Bertotto, Nicola Fratoianni, Riccardo Magi, Luigi Manconi.

Per il prossimo 29 giugno, inoltre, a Napoli si terrà un corteo di barche – promosso dallo stesso De Magistris – per rilanciare l’attenzione sul tema dell’accoglienza dei migranti e del diritto-dovere di effettuare salvataggi in mare.

Il programma dettagliato è consultabile qui