Entro il 1° ottobre sarà possibile iscriversi alla Scuola di alta formazione ASGI

Entro il 1° ottobre sarà possibile iscriversi alla Scuola di alta formazione ASGI

 

Al via la sesta edizione della “Scuola di alta formazione” promossa da ASGI – Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione –  destinata a formare operatori legali specializzati in protezione internazionale, tutela delle vittime di tratta e sfruttamento e accoglienza di minori stranieri non accompagnati.

I partecipanti (che potranno candidarsi a questo link entro il 1 ottobre)  saranno scelti fra persone che siano già laureate in giurisprudenza o siano in possesso di un’altra laurea umanistica, oppure che posseggano la qualifica di mediatore culturale o interprete. Possono altresì partecipare coloro che dimostrino esperienza di operatore nel campo della protezione internazionale o delle migrazioni.

Le lezioni si terranno in presenza nei fine settimana tra il 9 ottobre 2020 e il 24 aprile 2021, a Roma, per un totale di 168 ore, così suddivise:

  1. Lezioni di diritto (114 ore)
  2. Elementi di geo-politica (10 ore)
  3. Elementi di antropologia e etnopsichiatria (8 ore)
  4. Teorie e pratiche della mediazione culturale (10 ore).
  5. Metodologia per l’identificazione e il supporto delle vittime di violenza e tortura (4 ore)
  6. Elementi di sociologia delle migrazioni nell’attuale contesto europeo (4 ore)
  7. Tecniche di preparazione del richiedente all’audizione in Commissione territoriale (6 ore)
  8. Laboratori relazionali (12 ore)

Sono inoltre previsti 14 moduli interdisciplinari per affrontare a tutto tondo i temi del corso.

Inn considerazione dell’emergenza sanitaria tuttora in corso, sarà possibile seguire le lezioni anche online.

Gli incontri formativi in materie diverse da quelle giuridiche saranno svolti in “co-docenza” con un giurista, “per garantire la piena interdisciplinarietà e l’approccio laboratoriale”, come si legge nella presentazione dell’iniziativa.

Sarà necessario frequentare almeno tre quarti delle lezioni per ottenere il certificato di partecipazione.

Il corso è a numero chiuso, per un massimo di 45 iscritti. L’iscrizione avverrà sulla base dell’ordine cronologico iscrizione. Per costi e dettagli delle lezioni è possibile consultare la presentazione del corso, cliccando qui.

Per ulteriori curiosità o approfondimenti, è possibile contattare ASGI alla mail: formazione.roma@asgi.it.

7 settembre 2020